Il Tatto

opera
Il Tatto
Il Tatto
categoria Pittura
soggetto Paesaggio, Natura
tags
base 30 cm
altezza 40 cm
profondità 1 cm
anno 2022
Olio e acrilico su tela.
Facente parte di una serie in fase di realizzazione, quest’opera si propone di rappresentare attraverso il medium pittorico una funzione sensoriale delle piante, così da evidenziare le capacità, spesso sottostimate, di questi organismi. Attraverso lo studio anatomico e strutturale degli esseri vegetali, alcune loro parti vengono trasformate in arti oppure organi di senso provenienti dal regno animale, con i quali condividono alcune funzioni.
Il tatto della pianta si manifesta attraverso la trasformazione delle radici nei tentacoli del polpo. Ciò che accomuna questi elementi è l’autonomia neuronale: nonostante le ovvie differenze, entrambi possono comunicare direttamente con le altre parti dell’organismo, senza trasmettere le informazioni al cervello. Nell’immagine, questa comparazione da vita ad un’ibrido.
Questo nuovo organismo viene posta all’interno di un paesaggio d’invenzione, nel quale sfumano le differenze tra regno animale e vegetale.
artista
Marco Mastropieri
Pittore, Conegliano
Foto del Profilo
opere simili
Partner
Logo Leica
Logo ForWe
Logo Allianz
Logo Acqua Lete
Logo Mini Auto
Logo Svila
exibart prize 2021
ideato e organizzato da exibartlab srl,
Via Placido Zurla 49b, 00176 Roma - Italy
 
web design and development by Infmedia

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.