Interior landscapes #6

opera
Interior landscapes #6
categoria Disegno
soggetto Natura, Figura umana
tags
base 28 cm
altezza 38 cm
profondità 0 cm
anno 2020
Collage e acquerello su carta

INTERIOR LANDSCAPES
Paesaggi Interiori, viaggi universali nelle opere inedite di Angela Viola
di Nila Shabnam Bonetti


In una parentesi di tempo molto breve, febbraio-aprile 2020, Angela Viola condensa una produzione di opere che portano a compimento il ciclo *Happy Family*, nato nel 2011. Sono già tre anni che l’artista ha lasciato la metropoli di Milano per insediarsi nella dimora in pietra di un minuscolo paesino sperduto nell’Appennino tosco-emiliano, all’interno dell’omonimo Parco Nazionale. In questa particolare condizione spazio temporale descritta, a cui aggiungeremo l’isolamento socialmente imposto dall’emergenza sanitaria di questo periodo, la visuale dell’artista resta confinata al contesto bucolico in cui si trova. Dalla finestra del suo studio, lo sguardo si perde su un orizzonte fatto di boschi, radure, colline e montagne. Questo è stato un momento in cui fermarsi, riflettere, perdersi nei paesaggi da cartolina limitrofi a casa. Ed è così che il processo di sedimentazione caratteristico della ricerca dell’artista si espande. Se la precedente produzione si insinuava nella stratificazione di antropologie familiari universali, ora filtra come l’acqua dei torrenti tra le rocce, insediandosi e svelando i livelli geologici che compongono la crosta terrestre, in parallelo con polverose esplosioni che proiettano in un universo misterico di sistemi stellari sconosciuti. Sebbene attinga per i suoi collage dalle pagine del libro Alla scoperta della terra (1950), curioso tesoro ritrovato nella soffitta della sua storica abitazione, l’artista sembra non adottare un approccio scientifico alla materia, in quanto percepiamo il tentativo di trasportare gli elementi del reale in una dimensione inconscia, onirica, come solo la rappresentazione del sogno può restituire. Palesando una dimensione psicoanalitica, tra ritagli di foto e disegno, Angela Viola permea con questa sua nuova ricerca un immaginario sistemico denso e universale, all’interno del quale, più che nelle precedenti produzioni, si può percepire un atavico senso di appartenenza. Lasciatevi guidare in questi bianco neri esoterici, nel moto perpetuo dello sfaldamento della forma, che si crea e si scioglie, lasciate correre la mente come il vento tra le fronde degli alberi. Queste opere narrano anche la vostra storia, e ve la raccontano più e più volte, in un modo sempre nuovo.

artista
Angela Viola
Artista, Reggio nell'Emilia
Foto del Profilo
opere simili
Partner
Logo Leica
Logo ForWe
Logo Allianz
Logo Acqua Lete
Logo Mini Auto
Logo Svila
exibart prize 2020
ideato e organizzato da exibartlab srl,
Via Placido Zurla 49b, 00176 Roma - Italy
 
web design and development by Infmedia

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account