Uli 9 11 / Giulia Osella

Pittore, Artista
Torino
Foto del profilo di Uli 9 11 / Giulia Osella

3

3+

5

5+

72

72+

10

10+

31

31+

18

18+

13

13+

44

44+
L’elemento che accomuna i due filoni delle mie opere e’ lo schema apparentemente metodico e preciso, pennellate ripetitive che prendono connotazioni differenti da tela a tela, con il disegno dettato dalle diverse tonalità di acrilico utilizzato.
Ciò vuole esprimere la mia precedente visione della vita, il programmare e ricercare una vita perfetta, step dopo step, perfettamente il linea con quello che la società e i luoghi comuni, anche se indirettamente, ci “impongono”.
In realtà ogni pennellata è diversa, imperfetta, con inclinazione e intensità propria, per racchiuderla in una parola: unica.
Cerco di trasmettere l’unicità che sta dentro ognuno di noi, talvolta ancora assopita, non esplicita, non consapevole, mascherata ad una prima occhiata, dagli schemi regolari dell’esteriorità, dell’apparenza e della perfezione.
Il secondo filone il più presente nelle mie opere, e’ un percorso che parte da tale schema in contrapposizione alla stesura dell’acrilico in modo irregolare, fluido, o con motivi apparentemente casuali.
Qui viene rappresentato il percorso di presa di consapevolezza dove è protagonista il cambiamento, la rinascita interiore, dove ciò che era assopito nel profondo, sotto le maschere che consciamente o inconsciamente si indossa, prende il sopravvento in modo più o meno netto e ci porta a ritrovare noi stessi, la nostra vera strada e unicità.
Nelle tele, il riferimento con forma circolare, diventa il protagonista del risveglio interiore: il “Daimon”.
La teoria di James Hillman riprende il mito di Er di Platone, prima di venire alla luce in questo mondo, riceviamo un daimon, un spirito guida, componente essenziale della nostra personalità, di cui non siamo consapevoli in quanto sordi e ciechi alle sollecitazioni del suo richiamo, che per lunghi periodi può restare segreto, essere ignorato, sottovalutato, ma prima o poi saprà farsi valere.
Il daimon è la chiave per decifrare il codice dell’anima, quel linguaggio che ci svela la trama della nostra vita, la vocazione che è in noi da sempre.
È una voce che da segreta si rivela, da muta diventa argentina, penetrante e capace di traghettare i contenuti inconsci verso la consapevolezza.
 
Nata nel 1989. Nella vita sono un’infermiera in ambito chirurgico. Amo profondamente il mio lavoro e dipingere è stato un altro inaspettato regalo della vita.
Nelle opere che dipingo sono autodidatta, ma nonostante ciò, ricerco e testo nuove tecniche, nuovi materiali  e nuovi ausili per arricchire e perfezionare la stesura sulla tela, per valorizzare l’espressione.
Partner
Logo Leica
Logo ForWe
Logo Allianz
Logo Acqua Lete
Logo Mini Auto
Logo Svila
exibart prize 2022/23
ideato e organizzato da exibartlab srl,
Via Placido Zurla 49b, 00176 Roma - Italy
 
web design and development by Infmedia

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.