Francesco Ciavaglioli

Pittore
Milano
Foto del profilo di Francesco Ciavaglioli
Sono nato ad Avezzano (AQ) nel 1983 e mi sono diplomato in pittura presso l'Accademia belle Arti di Perugia
 
Nel 2012 mi trasferisco a Roma dove intraprendo le prime significative esperienze artistiche sperimentando diversi media con l’idea di approfondire le relazioni tra immagini e sistemi di riproduzione.
Tra il 2015 e il 2017 partecipo a diverse residenze artistiche in Italia tra cui: Kilow’art (Kilowatt Festival, Sansepolcro - AR) a cura di Saverio Verini per la quale realizzo l’opera Adunanza, conservata presso il Teatro alla Misericordia; Bocs Art - Cosenza a cura di Alberto D’Ambruoso. Negli stessi anni partecipo a diverse tra cui: 5 Mostre / The Picture Club a cura di Ilaria Gianni, Saverio Verini e Gianni Politi presso American Academy in RomeReversal Control a cura di Marta Silvi e Carla Capodimonte presso Palazzo Candiotti a Foligno (PG); Straperetana progetto di Paola Capata e Delfo Durante a cura di Saverio Verini presso Pereto (AQ).
 
Nel 2019 allestisco la mostra Fremo Immagine presso lo Spazio Molini della Fondazione Pastificio Cerere a cura di Saverio Verini con il contributo critico di Cecilia Canziani.
Poco dopo sono finalista al Talent Prize per il quale partecipo alla mostra collettiva curata da Insideart presso l’Ex Mattatoio di Testaccio a Roma.
Nel 2020 Si mi trasferisco a Milano, in giugno viene pubblicato per Rvm Hub un suo contributo letterario per la Raccolta Riscatti a cura di Ivana Marrone insieme ad altri artisti, scrittori ed esponenti della cultura italiana.
In ottobre mi viene assegnato il Premio Nocivelli, e sono ospite in una residenza artistica presso Spazio Scenico in Roma a cura di Cornelia Lauf.
Vive e lavora a Milano.
 
PROGETTO KLON
La parola greca che dà il titolo a questa serie di dipinti, Klon, è la radice etimologica di clonazione: dal greco klon klōnós, ramoscello, germoglio.

Attraverso questo progetto cerco di indagare la relazione tra natura e condizione umana servendomi dell’immagine del Giardino.
Ii giardino ci parla di natura umana, è il luogo dove si esprimono la nostra energia generatrice, la Cura e una costante ricerca di un 
luogo protetto nel mondo. Realizzo questi paesaggi attraverso la riproduzione e ripetizione di immagini provenienti da libri di botanica - in particolare medievale - nel tentativo di costruire un dialogo tra il mondo naturale e 
l’attitudine umana al “sistema” e l’astrazione.
 
Partner
Logo Leica
Logo ForWe
Logo Allianz
Logo Acqua Lete
Logo Mini Auto
Logo Svila
exibart prize 2020
ideato e organizzato da exibartlab srl,
Via Placido Zurla 49b, 00176 Roma - Italy
 
web design and development by Infmedia

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account