TOTEM

artista
Alessandro Pongan
Artista, Milano
Foto del Profilo
progetti simili
progetti
TOTEM
categoria Mostra
deadline 19 Giu 2021
Mostra

TOTEM
“In Totem ho creo ex voto, idoli o altari che sembrano accumulare energie misteriose. Sono nati per esorcizzare i miei demoni interiori, ma poi raggiungono un equilibrio tra gravità e leggerezza, tra tragedia e ironia della vita. Comunque mi aiutano in una narrazione di resilienza.
La scala è mutevole, un ritmo che va dal molto piccolo al gigantesco, le forme sono soggetti statuari oppure pervadono lo spazio diventando un contenitore. Da quell'universo, forme ancestrali ed enigmatiche che sto ancora esplorando, sono scaturite anche dal sezionamento chirurgico, se così si può dire. "

LA MOSTRA
Il titolo, Totem, rispecchia la fascinazione per il primitivo, il profondo, l’arca- no. La prospettiva della mostra, per usare le parole del Claude Lévi-Strauss di Tristi tropici, non racconta “come gli uomini considerano il mito, ma come il mito opera nella mente dell’uomo senza che lui ne sia cosciente.”
La mostra si compone di circa 30 opere, sculture - tra le quali alcuni gigantismi, tavole grafiche, interventi su parete, bassorilievi video proiezioni e installazioni nelle quali i visitatori possono entrare. Tutte le opere sono state pensate espressamente per questo progetto.
I materiali sono eterogenei: bronzo, acciaio inox, pietra, metallo lavorato, gonfiabili, monitor, legno, nylon, polvere metallica, acqua, sabbia, lamiera ossidata, corde e tessuti, carta, luminarie.
Il Progetto Totem è pensato come un racconto-in-progress che vuole contaminare ed essere contaminato dal luogo che lo ospita. Alcuni interventi installativi saranno espressamente ispirati dagli spazi espositivi cercando di creare opportunità espressive anche dai limiti architettonici e creando ora risonanze, ora contrasti.

L’ARCHETIPO
La mostra si struttura intorno a un personaggio centrale, il Prono.
Siamo di fronte all’invenzione di un archetipo contemporaneo che in qualche misura dialoga con l’uomo di Vitruvio disegnato da Leonardo. Il prono è un character, ossia un personaggio che viene rappresentato in diversi contesti, linguaggi e formati senza mai perdere la propria identità anche quando è affiancato da una serie di elementi e personaggi collaterali. È massiccio, geometrico, arcaico e pop al tempo stesso. Riecheggia i ciclopi dell’Isola di Pasqua, l’iconografia maya e azteca ma anche i manga e gli ufo-robot giapponesi, i graffiti e i fumetti. Irradia un’energia spirituale tangibile, un senso di mistero e di ricerca del senso dell’esistenza.
Come molti archetipi, la sua natura è doppia. È a carponi in segno di sacrificio e sopportazione, nella posa tipica degli oppressi. Ma al tempo stesso è un accumulatore di energia. Nel suo corpo massiccio si avverte la tensione di un velocista ai blocchi di partenza. È una creatura in ascolto, in attesa del momento giusto per lo scatto. Per rialzarsi e liberarsi di ogni impedimento e disagio. Non a caso Prono ricorda un’altra figura mitologica: Crono, il titano figlio di Urano (cielo) e Gea (terra). Prono è il simbolo del potenziale di riscatto che c’è dentro di noi. È chino a terra, ma guarda avanti. Oltre l’orizzonte.

LE TECNOLOGIE
Totem è una ricerca nata, coltivata e cresciuta nel mondo virtuale. Non era scontato che un giorno diventasse tangibile. Questo passaggio di stato è reso possibile anche dalle attuali tecnologie di 3d printing, che finalmente si misurano con le grandi dimensioni.
Alessandro Pongan ha condensato i linguaggi della scenografia, della grafica, dei video e delle animazioni 3d in un linguaggio potente, autonomo, capace di tenere testa all’impeto tecnologico, di cui è allo stesso tempo figlio.
Le pratiche di produzione delle opere sono diverse, spesso mettono in cortocircuito tecniche antichissime, come la fusione del bronzo a cera per- sa, con tecnologie d’avanguardia. Totem è dunque anche un invito a dialogare più da vicino con le tecnologie, esplorandone le in nite possibilità senza subirle.

Partner
Logo Leica
Logo ForWe
Logo Allianz
Logo Acqua Lete
Logo Mini Auto
Logo Svila
exibart prize 2021
ideato e organizzato da exibartlab srl,
Via Placido Zurla 49b, 00176 Roma - Italy
 
web design and development by Infmedia

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account