Rudina Simicija

Digital artist, Pittore, Artista
Bologna
Foto del profilo di Rudina Simicija
   Nata a Scutari, allieva di Edi Rama all’Accademia delle Belle Arti di Tirana, nel ‘94 si trasferisce in Italia. Partecipa alla collettiva al Trevi Flash Art Museum a cura di Giancarlo Politi, alla Quadriennale di Roma curata da Pio Monti. Ha esposto assieme a Arienti, Adrian Paci, Beecroft, Cattelan, Chia, Kostabi, Lodola, Majorano, Montesano.
Nelle opere esposte negli anni Novanta, (tra cui spiccano diversi autoritratti), il retaggio dell'infanzia e dell'adolescenza in Albania prima della caduta del muro di Berlino inizia a stemperarsi nel più mite e moderno contesto sociale della provincia italiana. L'esperienza del regime sovietico, come quella delle faide, sono di rado rappresentate in modo diretto.
Nelle opere degli anni successivi, le scene raffigurate, con tematiche come l’emarginazione o la discriminazione razziale, subite come una sorta di tradimento amicale, sono rese con un'espressività distopica che  ridimensiona la possibilità dell'agognato riscatto sociale. L'evoluzione dello stile è nella direzione di una ritrattistica non convenzionale, spesso applicata a gruppi di figure solo in parte abbozzate, in cui i protagonisti non smettono mai di esibirsi e danno l'impressione di perseverare nell'impresa di credere in sé stessi e nell'improvvisazione della propria umanità.
Nelle opere più recenti la fotografia e il disegno digitale spesso convivono senza fondersi in modo risolutivo, confluendo in un comune scenario condividono tratti e sfumature, figure ed ombre, contorni e colorazioni, come accade nelle Serie ‘Filo da Torcere’ e ‘Fil Rouge’, con i suoi ‘filati’ invasivi a stravolgere la linearità delle immagini ottenute nei mesi iniziali della pandemia; o nella Serie ‘Senza Soluzione’, in cui differenti scenari, come avviene talora per pensieri e ricordi, a seconda dei casi si affiancano o si sovrappongono senza soluzione di continuità, mentre figure prodotte in modo nitido, senza interpolazioni, vengono private della loro naturale autonomia semantica, velando l’enigma che le sottende e suggerendo un senso di costrizione.
Partner
Logo Leica
Logo ForWe
Logo Allianz
Logo Acqua Lete
Logo Mini Auto
Logo Svila
exibart prize 2021
ideato e organizzato da exibartlab srl,
Via Placido Zurla 49b, 00176 Roma - Italy
 
web design and development by Infmedia

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account