Sandra Fiordelmondo

Pittore
Roma
Foto del profilo di Sandra Fiordelmondo
Sandra Fiordelmondo nasce a Montefalco ( Perugia), vive e lavora a Roma.
Ha frequentato presso la RUFA - Rome University of Fine Arts - Accademia di Belle Arti - corsi di pittura e di storia dell'arte.
La sua ricerca è rivolta allo studio ed alla sperimentazione di tecniche pittoriche diverse, all'uso poliedrico di svariati supporti e materiali ed alla creazione di una pittura al limite tra la figurazione e l'astrazione.

 

IL PROGETTO

Ogni giorno dalla mia postazione di lavoro alzo gli occhi e, attraverso la finestra davanti a me, osservo il palazzo di fronte.
Da quella finestra, in diversi momenti ed ore della giornata, ho iniziato a scattare delle foto in cui la finestra stessa è diventata parte integrante confondendosi, a tratti, con il paesaggio urbano al di là di essa ed, a seconda del momento in cui avviene la mia osservazione, mutano l’intensità della luce, i colori, il gioco delle ombre, creando scenari diversi ed inaspettati di un unico elemento: ogni parte del palazzo diventa una geometria a sé stante che vive di sé.

Le opere pittoriche presentate nascono da questa continua osservazione visiva e fotografica che alleggerisce una quotidianità spesso ripetitiva, mentalmente faticosa ed, attraverso la metafora della finestra raccontata con una forte verticalità, apre uno spazio creativo libero in cui sperimentare.

La mia è una ricerca verso l’astrazione come forma di sperimentazione volta a cogliere l’essenzialità delle forme e del colore attraverso un punto di vista che, pur nella sua ripetitività, rivela sempre qualcosa di inaspettato ed originale.

In questa opera di sottrazione del superfluo, si coniugano due esigenze solo apparentemente contrastanti:

- da una parte la ricerca di perfezione e rigore mi spingono, attraverso l'utilizzo pittorico di elementi matematici finalizzati alla creazione di un ritmo compositivo e la stesura piatta e senza sfumature del colore, ad una costruzione geometrica della composizione con linee estremamente precise, senza sbavature, in cui si percepisce la tensione del gesto pittorico e che porta alla creazione di  visioni composte e rassicuranti;

- dall’altra la ricerca dell’immediatezza, della spontaneità e l’accettazione dell’umanità della mia pittura mi spinge a creare linee “fatte a mano libera”, in alcuni punti imprecise, tremolanti, che sconfinano in un’altra zona di colore e vanno incontro all’inaspettato; linee in cui si percepisce la  libertà umana dell’artista che si concede di sbagliare e così l’errore diventa naturalezza del gesto, opportunità e possibilità di osare, di creare qualcosa di nuovo ed originale e finisce per non essere più errore.

 

MOSTRE ED ESPOSIZIONI :
2023 - Finalista nella sezione pittura al 17° Premio Arte Laguna Prize, Arsenale Nord di Venezia
2019 - “Il luogo e la memoria”, progetto artistico di Sandra Fiordelmondo,
testo critico del prof. Fabrizio Dell’Arno – Complesso museale di San Francesco – Montefalco (Perugia)
2018 - “L’Espressionismo e l’Arte del Terzo Millennio”, a cura di Giorgio
Palumbi, colletttiva - Museo Venanzo Crocetti – Roma
2017 - “Certi Angoli Segreti”, personale - Museo di San Francesco – Montefalco (Perugia)
2016 - “Sul filo della memoria”, personale - Spazio d’Arte Il laboratorio - (Trastevere) – Roma
2015 - “Dislocations”, a cura di Roberta Giuliani, collettiva –
Palazzo Palladini, Pescina (AQ)
“Dislocazioni”, a cura di Roberta Giuliani, Notte dei Musei - collettiva - Museo di Geologia, Dipartimento di Scienze della Terra
- Sapienza Università di Roma - Roma
“Dislocazioni”, a cura di Roberta Giuliani, collettiva - Castello Orsini - Avezzano
2008 - “Cosmografie tra segno ,materia e visione”, a cura di Guido Folco,
Elisa Bergamino, Eva Czerkl, Anna Maria Cossu - collettiva promossa dalla rivista “Italia Arte” con il patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Torino, Città di Torino - Villa Gualino - Torino
2007 - “Art’s Colour Is Woman”, a cura di Anny Baldissera, collettiva - Galleria Cassiopea - Roma
2006 - selezionata al premio “Open Art 2006”, a cura del prof. Italo
Evangelisti, con il patrocinio di Regione Lazio, Provincia di Roma
e Comune di Roma, Sale del Bramante - Piazza del Popolo - Roma
1991 - Finalista al XV° Concorso Internazionale di pittura, scultura,
grafica e incisione “La Telaccia d’Oro 1991” , a cura di Giuliana Papadia - Torino
Partner
Logo Leica
Logo ForWe
Logo Allianz
Logo Acqua Lete
Logo Mini Auto
Logo Svila
exibart prize 2022/23
ideato e organizzato da exibartlab srl,
Via Placido Zurla 49b, 00176 Roma - Italy
 
web design and development by Infmedia

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.