MATTIA TRABALZA

Fotografo, Digital artist, Video artista
Foligno
Foto del profilo di MATTIA TRABALZA

XXI

XXI+

Attese

Attese+

Eva

Eva+
Come artista, i miei lavori nascono dal piacere dell’esplorazione di luoghi nascosti e dall’indagine interiore delle sensazioni ed emozioni che ci attraversano giorno per giorno. Le opere che realizzo sono rappresentazioni surreali di quotidiane visioni ad occhi aperti, che vanno dall’ autoritratto, alla videoarte, a composizioni che creano realtà parallele, nuove, avvolte da rimandi simbolici. Utilizzo il medium della fotografia attraverso la manipolazione digitale dell’immagine; con l’ obiettivo di mostrare una realtà diversa che esiste in un universo che cerca costantemente di mettersi in contatto. Mentre con la videoarte cerco di creare dei micro scenari utilizzando come soggetto dei vari lavori la lana di roccia, che viene bruciata e catturata in slow-motion dalla camera: per un effetto ipnotico, rilassante di riflessione sulle nostre azioni.

Durante l’infanzia, amavo esplorare luoghi nascosti e abbandonati (foreste, grotte, ponti, vecchi edifici pericolanti), cercando di vedervi l’inesistente, allenando i miei occhi all’esercizio dell’immaginazione creativa. Da queste rappresentazioni ad occhi aperte, quasi oniriche, nasce l’idea che sta alla base della mia produzione. E se l’esplorazione ha caratterizzato la prima fase della mia vita, oggi la ricerca della visione surreale conduce alla realizzazione di opere che sorgono dal quotidiano, alla cui dimensione rivolgo lo stesso sguardo immaginativo. Così, ogni esperienza diviene stimolo artistico. Tutte, anche le più banali: passeggiare in un campo, bere un caffè al bar con degli amici, guardare in silenzio fuori dal finestrino di un treno. Ogni mia produzione è dunque caratterizzata da una cospicua presenza di elementi simbolici che rimandano, nel gioco comunicativo tra artista e osservatore, alla dimensione quasi onirica dell’esperienza quotidiana. Essi sono dispersi nell’opera, all’artista, come in una caccia al tesoro, il compito di trovarli.

 
Mostre Collettive:
2020
-Manifesti D’ Artista. 1522 - Roma per le donne  , presso Auditorium Parco della Musica, Roma (RM) - IT
2019
-Linx Prize,  Lokarjeva Galerija in Ajodovscina (Slovenia)
2018
- Menzione d’onore ai Chromatic Photography Awards 2018
- “Eclipse” 2 ° Edizione, Scuderia Fortezza, Spello (PG) - IT
-CATEL PREMIO 2018 a cura di Vittorio Sgarbi, presso i Musei di San
Salvatore in Lauro, Roma (RM) - IT
- “Eclipse” 1 ° Edizione, Scuderia Fortezza, Spello (PG) - IT
- “MEMEnto internet semper” Accademia Belle Arti, Roma (RM) - IT
2017
-Premio Internazionale Linem Arte IX Edizione, Camera di Commercio Vibo Valentia, Vibo Valentia (VV) - IT
-Linx Prize, Lokarjeva Galerija ad Ajodovscina (Slovenia);
- Concorso fotografico per il World Water Day “naturalmente acqua - abitudini e costumi” presso l’Auditorium Seregno, Milano (MI) - IT
-Premio nazionale finalista per poesia narrativa, fotografia e cortometraggi
Alberoandronico Decima edizione alla Protomoteca Hall, Roma (RM) - IT
 
2016
-5 ° posto finalista Premio nazionale di poesia narrativa, fotografia e cortometraggi Alberoandronico Nona edizione alla Protomoteca Hall
2014
 -Contest del Festival Dei Due Mondi

PREMI:

2018
1° posto : Premio Internazionale Linem Arte IX Edizione, Camera di Commercio Vibo Valentia, Vibo Valentia (VV) - IT
2016
5 ° posto : finalista Premio nazionale di poesia narrativa, fotografia e cortometraggi Alberoandronico Nona edizione alla Protomoteca Hall
2014
Vincitore del concorso Festival Dei Due Mondi.
 
Partner
Logo Leica
Logo ForWe
Logo Allianz
Logo Acqua Lete
Logo Mini Auto
Logo Svila
exibart prize 2021
ideato e organizzato da exibartlab srl,
Via Placido Zurla 49b, 00176 Roma - Italy
 
web design and development by Infmedia

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account