L’asta di Sotheby’s con le opere delle collezione di Ginny Williams

Joan Mitchell Straw

La casa d’aste Sotheby’s venderà più di 450 opere della collezione della pionieristica collezionista e gallerista Ginny Williams. La serie di aste inizierà la settima del 29 giugno a New York, e proseguirà con un’altra asta dedicata alla fotografia in programma per il 14 luglio. La casa d’aste stima che la raccolta della Williams raggiungerà oltre i 50 milioni di dollari di vendite totali.

Ginny Williams è stata una gallerista e commerciante d’arte di lunga data, è morta nel settembre del 2019 all’età di 92 anni. Amy Cappellazzo presidente della divisione Fine Art di Sotheby’s, ha voluto ricordare la Williams, ed infatti, ha dichiarato in una nota: «Ginny Williams era una donna e collezionista singolare. Con i suoi capelli rosso fuoco, lo sguardo attento e il fascino radioso del sud affascinò tutti quelli che incontrava. Decisa e appassionata, Ginny era una collezionista che si distingueva dagli altri: comprendeva gli artisti, viveva e respirava il loro lavoro nella sua collezione e nella sua vita. Era tra le ultime di una tribù rarefatta di collezionisti e commercianti della vecchia scuola, una vera artista nel cuore».

La vendita serale della collezione di Ginny Williams sarà incentrata sulla sua collezione che comprende molti capolavori di artiste donne, una scelta in contro tendenza rispetto a una recente indagine che mostra che solo il 2% della spesa globale per l’arte è al femminile. Tra i nomi più importanti quello della pittrice Joan Mitchell, all’asta verrà battuta la sua opera Straw stimata tra i 5 e i 1 milioni di dollari. Di Lee Krasner, invece, sarà in vendita Re-Echo, un’opera della serie Earth Green realizzata dopo la morte del marito Jackson Pollock, il valore di quest’opera si aggira tra i 4 e i 6 milioni di dollari. L’asta comprende Royal Fireworks di Helen Frankenthaler, e Mountain Flowers I di Agnes Martin, entrambe valutate tra i 2 e i 3 milioni di dollari. La collezione comprende anche cinque pezzi di Louise Bourgeois, amica della Williams. All’asta andrà Observer, stimata tra i 1,5 e i 2 milioni di dollari.

Per l’ asta di fotografia, invece, saranno presentati 100 pezzi scelti dalla collezione della Williams che comprende oltre 1.000 fotografie che vanno dai primi del ventesimo secolo fino a opere contemporanee. La vendita del 14 luglio includerà Interno della torre della chiesa a Tepotzotlán, Messico di Tina Modotti, stimato tra i 200.000 e i 300.000 dollari, Oceano di Edward Weston’s Dunes valutato tra i 120.000 e i 180.000 dollari, e Fabrikhallen di Bernd e Hilla Becher con un valore tra gli 80.000 e 120.000 dollari. Altri fotografi famosi presenti nella vendita saranno Sandy Skoglund, Robert Mapplethorpe, Dorothea Lange, Annie LeibovitzRuth Bernhard.

 

News
29 Maggio 2020
Altre news
Partner
Logo Leica
Logo ForWe
Logo Allianz
Logo TIM
Logo Mini Auto
Logo Svila
exibart prize 2020
ideato e organizzato da exibartlab srl,
Via Placido Zurla 49b, 00176 Roma - Italy
 
web design and development by Infmedia

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account