Memories

opera
Memories
Memories
categoria Installazione
soggetto Politico/Sociale, Paesaggio, Figura umana, Astratto
tags
base 200 cm
altezza 200 cm
profondità 200 cm
anno 2016
E’ un progetto iniziato nel 2009, in un periodo in cui l’artista viveva e lavorava in Germania, di cui è rimasta traccia nel titolo Körperland (terra dei corpi): corpo come “territorio” da esplorare; come “paesaggio mutevole” che si trasforma in relazione a come ci percepiamo e a come viviamo; corpo come “dimora” dell’io, involucro e confine dell’identità personale, quanto mai fragile al giorno d’oggi, nell’epoca della “modernità liquida” che caratterizza i nostri assetti sociali.
Per la personale presso Passaggi Arte Contemporanea a cura di Alessandra Ioalè viene prodotta una nuova serie di lavori, fotografici e scultorei, la serie Memories.
Memories è la parte acquatica di Körperland: “… la parte acquatica, più meditata e complessa, fluisce immersa in un’atmosfera intima e controllata, casalinga, di immagini sedimentate, che emergono con forza da fondaliincerti, vincendo l’inesorabile fascino di acque sconosciute, che tacciono e nascondono qualsiasi suono, qualsiasi corpo vi si immerga, e riportano sulla superficie increspata dell’acqua echi del nostro passato borghese, iconografie della nostra tradizione”. (tratto dal testo critico in catalogo di A.Ioalè)


Fotografie della mostra di Dania Gennai
artista
Tatiana Villani
Artista, Viareggio
Foto del Profilo
opere simili
Partner
Logo Leica
Logo ForWe
Logo Allianz
Logo Acqua Lete
Logo Mini Auto
Logo Svila
exibart prize 2021
ideato e organizzato da exibartlab srl,
Via Placido Zurla 49b, 00176 Roma - Italy
 
web design and development by Infmedia

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.